Latti da Mangiare 4.0: Polpette testa di Leone e Pere al vapore

Eccomi alla mia prima partecipazione al comtest “Latti da Magiare 4.0” giunto alla sua quarta edizione ed indetto dalla storica Fattoria IL PALAGIACCIO, sita a Scarperia, tra le splendide colline del Mugello in Toscana. Il caseificio artigianale utilizza materie prime a filiera corta per realizzare prodotti agricoli di punta, principalmente eccellenze casearie (ma non solo)

Carciofi alla napoletana

Il Carciofo è un fiore da regalare sempre! Il carciofo non è un frutto, ne un tubero, ne tantomeno una radice, ma un fiore ancora in boccio della famiglia delle composite. La pianta del carciofo è sensibile al freddo e viene coltivata nel bacino del mediterraneo. Se lo si lascia crescere senza reciderlo prima per

Moscardini affogati #purptiellaffugat

I moscardini affogati sono un piatto molto gustoso, semplice e veloce da preparare. Semplici polipetti, lasciati cuocere nel sugo di pomodoro. Il gusto dei moscardini è molto leggero e saporito e il loro sapore viene esaltato dalla salsa leggermente piccante e profumata al prezzemolo. Sono dei cefalopodi simili a piccoli polpi ma si distinguono da quest’ultimi

Salmone grigliato con insalata di Alghe Wakame

Tra una settimana sarà Natale e ho deciso di proporvi un piatto leggero, ma allo stesso tempo molto gustoso e sopratutto fuori dai soliti schemi. Ad aiutarmi in questo, sono stati i prodotti della linea Nova Terra, marchio Toscano che produce mix per zuppe e minestre, cereali biologici e un ampia gamma di semi oleosi. Da

Asparagi alla Bismark #Valle&Burro

48 Food Blogger in gara per il contest di “Valle & Burro” … e tra questi 48 ci sono anche io! Valle & Burro è: Buono come il burro, ma più leggero e digeribile, senza olio di palma, sorprendente nel dolce e perfetto nel salato. il connubio ideale per scatenare la fantasia in cucina e

Sedani ripieni alla Pratese

La tradizione pratese vuole che i Sedani ripieni vengano preparati l’8 Settembre in occasione della Madonna della Fiera. La fiera di Prato affonda le sue origini nel Medioevo, in parte festa civile e in parte religiosa, termina proprio il giorno 8 con il Corteggio Storico per le vie della città. Da oltre otto secoli a

Polpette di Carnevale

Le Polpette di Carnevale sono un piatto tipico del Martedì Grasso Pratese. Ieri sera, come ogni Martedì Grasso che si rispetti, la mia famiglia ha cenato a polpette, preparate rigorosamente con la ricetta  della mia bis nonna Giovanna che si tramanda da ben quattro generazioni.

Fegatelli di Maiale alla Toscana

Quando veniva ammazzato il maiale, con il fegato e la rete dello stesso, venivano preparati i Fegatelli. Visto che il fegato era molto grande e non poteva essere consumato subito, i Fegatelli venivano preparati, cotti e conservati sotto lardo. Fegato, maiale, rete, una foglia d’alloro, sale, pepe, la scorza del limone quando c’era e legati

Tiella Pugliese

Riso, patate e cozze … tutto in una TIELLA. E’ un piatto composto da vari ingredienti, i quali vengono sovrapposti a crudo in strati distinti, all’interno di un tegame che viene poi messo a cuocere in forno. Per quanto riguarda la composizione di questo piatto, non è necessario seguire delle regole fisse, potete variare gli

Lesso rifatto con le cipolle

Piatto povero che  ricorda profumi antichi … Il lesso rifatto con le cipolle è un piatto povero della cucina toscana, quando veniva preparato il brodo e con il lesso o bollito come si voglia chiamare, si preparava questo stufato succulento, dove la scarpetta era ed è d’obbligo. Un piatto della “Cucina del riciclo” di un

Polpo alla Luciana

Gli abitanti di Santa Lucia antico borgo marinaro di Napoli si chiamano “Luciani”. Si dice siano esperti nella pesca dei polpi e sopratutto nel singolare modo di cucinarli. Il polpo alla Luciana è uno dei piatti più elogiati della gastronomia napoletana.

Arista di maiale con fichi secchi

Quarta ricetta dedicata a Carmignano e all’evento “Cantine aperte” … Arista di maiale con fichi secchi, in abbinamento con un vino “Ghiaia della Furba” del 2007 ( tenuta di Capezzana).

Frittata con gli strigoli

Erba di campo perenne, dalle foglie tenere, leggermente carnose e dal sapore caratteristico e inconfondibile che ricorda vagamente lo spinacio. Benchè cresca in tutta Italia è nota solo in Romagna, dove se ne fa un uso assiduo. Si mangia sia cruda, mescolata all’insalata, che cotta, in frittate, ripieni per pasta e condimenti, a cui dona

Melanzane alla parmigiana

Un secondo piatto a base di melanzane fritte e gratinate in forno, con passata di pomodoro, basilico, aglio, parmigiano e mozzarella. Lo ritengo uno dei piatti più golosi dell’ estate e se volete, potete renderlo più leggero evitando di friggere le melanzane, basterà solo grigliarle.

Salmone con pomodorini e rucola

Un piatto leggero ma dal gusto intenso. Un buon salmone fresco, delle erbe aromatiche a profumare la ricetta, l’aglio e il pomodoro uniti alla rucola per dargli carattere. E come diceva mia nonna: “non è l’abbondanza del condimento a rendere un piatto gustoso, ma l’equilibrio tra i suoi ingredienti.

Baccalà con olive taggiasche

Il Baccalà ovvero merluzzo pulito e conservato sotto sale, è una pietanza apprezzata e proposta in molte ricette regionali. Eccone una facile,veloce da preparare e al tempo stesso molto appetibile. Dovrete ovviamente procurarvi un buon pesce già dissalato.

Colombacci in umido

Mio nonno gli definiva un ” Giulebbe ” … uno dei suoi piatti preferiti che faceva preparare a mia nonna nelle grandi occasioni. Non ho molta simpatia per questi volatili, ma quando mio padre si è presentato a casa con 4 colombacci, già spennati, aperti, eviscerati e anche ben lavati, non mi sono potuta esimere

Frittata al basilico

Da quando ho iniziato a scrivere questo blog mi sento più serena. Lo so, sembra assurdo: trova le ricette , cucina, fai le foto, presto perché c’è poca luce, litiga con il computer, pensa, scrivi, corri … ma mi piace. Mi piace scrivere, ma questo lo sapete, a volte non so se cucino per scriverci

Straccetti di pollo alla melagrana

La melagrana fin dall’antichità è stata considerata un simbolo ben augurale per portare fecondità e tanta fortuna. In cucina può essere utilizzata per preparare, salse, sughi, sciroppi, gelatine, marmellate e tanto altro ancora. Il periodo di raccolta della melagrana è l’autunno.