Amaretti di Carmignano

L’origine di questa ricetta risale a fine Ottocento, per opera di Giuseppe Bellini di Carmignano. Dolce tipico del paese mediceo, veniva offerto durante i giorni di festa e nei matrimoni. Poco piĆ¹ grande di una noce, di forma rotondeggiante e bitorzoluta. Morbido e con un marcato sapore di mandorla che ne costituisce l’ingrediente principale. Ancora